New Collection

Le nuove tendenze moda dell’Autunno Inverno 2017-2018

tendenze-autunno-inverno-2017-2018-cappotti-montoni

Nuova stagione, nuovi must da avere nell’armadio!
Ecco una piccola guida che vi aiuterà a scoprire cosa potrete sfoggiare in questo autunno inverno, tra nuovi accostamenti e intramontabili classici dello stile.

 

I POIS
Simbolo e icona dello stile Anni 80 e 90, i pois saranno la fantasia più cool dell’autunno inverno 2017-2018 per vestiti e non solo. Maxi in versione black & white per abiti da sera, mini per dare leggerezza e ironia al tailleur, bon ton per vestiti & Co. il puntinismo optical sarà la stampa da sfoggiare, senza se e senza ma.

MAXI PIUMINI
Over, bombatissimi, soffici e super caldi: i puffy coat non sono più il capospalla sporty da indossare solo in montagna in versione ski-style ma il must have urban da indossare per tutto l’inverno, anche con la gonna a matita da “sciura”. Dai modelli classici e trapuntati del piumino classico alle versioni eleganti stile giacca passando per le proposte rétro-inspo con maxi revers bordati di pelliccia, quest’inverno concedetevi una dose extra di morbidezza.

I QUADRI
In stile plaid e country oppure mini e bon ton, di ispirazione Anni 70 oppure dal mood grunge, dalle nuance calde oppure bicolor: le fantasie a quadri sono tornate e saranno l’elemento statement di tantissime collezioni e look. Da sfoggiare anche in versione over all.

IL ROSSO
Se c’è un colore, e uno solo, rappresentativo dell’autunno inverno 2017-2018 quello è il rosso. Potente, vibrante, energetico: non c’è stilista che non l’abbia usato. E questa stagione si oserà in total look, dalla testa ai piedi, su cappotti, vestiti e accessori. Una red passion a cui sarà impossibile sfuggire. Si tratterà solo di scegliere il vostro punto di rosso preferito: carminio, rubino, scarlatto o borgogna.

SHEARLING COLORATO
La giacca biker o il cappotto di montone rappresentano il capospalla must have di un certo stile invernale: ma al revival puramente Seventies che puntava sulle tradizionali nuance neutre e a cui avevamo assistito la scorsa stagione, quest’anno si sostituisce il trend del colore, anzi dei colori (a contrasto, accessi e vibranti) che danno una new attitude al classico shearling. Cool, glam, e audace, questo è lo shearling delle nuove regine d’inverno che sapranno come farsi notare con originalità.

IL TRENCH
No, non passerà mai di moda. E sì, anche quest’anno il trench è in passerella. Rivisto e corretto, nei volumi, nelle forme e nelle proporzioni sa essere super over oppure slim ed essenziale. Rinuncia ad elementi iconici ma non perde il suo DNA per confermarsi il perfect coat dei mesi autunnali.

Credits ELLE.IT

MARCELO BURLON Autumn Winter 2015/2016

Marcelo Burlon alla Milano Fashion Week.

Al suo primo debutto, alla Milano Fashion Week, Marcelo Burlon si presenta con una sfilata spettacolare, profondamente ancorata alle sue radici (la Patagonia) e assolutamente “streetwear”.

Non era ancora arrivata la celebrazione di talenti multitasking come il suo. Ha iniziato facendo il Dj della riviera ed è poi passato ai Magazzini Generali di Milano, da cui è approdato al mondo della moda come PR. Da lì la decisione di buttarsi nell’avventura di County of Milan.

Il successo è arrivato dai social network, soprattutto su Instagram, e ora Marcelo vanta tra i suoi fans più accaniti celebrità come Pusha T e 50 cent, oltre al campione di basket Lebron James, con il quale è anche nata una collaborazione.

“La mia non è moda vera, non lancio uno stile, ma propongo uno streetwear” dice Marcelo; secondo lui la chiave del successo del suo brand è “la possibilità di immedesimazione: la gente si identifica perché io non sono uno stilista seduto sul suo trono, ma uno – sottolinea – che sta sulla strada.”

KENZO Spring Summer 2015

La nuova collezione di Kenzo SS15 guarda verso il futuro.

Sugli schermi, con uno sfondo di colori al neon vediamo una faccia curiosa che inclina la testa verso di noi, mentre parla: “Benvenuti a Kenzo SS15. KENZO vorrebbe ricordarvi che non c’è un pianeta B. Si prega di proteggere ciò che è prezioso.”

Il suo nome è Knola e lei è una persona reale, nonostante l’apparenza da avatar. Lei è cittadina globale, così come le sue voci che vanno dall’inglese al cinese passando per il giapponese al francese all’arabo, rispecchiando il modo in cui viviamo la vita nel 21° secolo, viaggiando da un luogo ad un altro in quello che sembra un mondo molto più piccolo.

“Siamo stati davvero ottimisti per il futuro“, ha detto Leon dopo lo spettacolo. “È un futuro che è molto vicino a noi, non un futuro dell’era spaziale. Abbiamo voluto pensare a che cosa volesse dire. Stiamo sicuramente abbracciando la tecnologia e guardando ciò che è la nostra visione del futuro: pulizia, purezza, la giusta energia e l’essere responsabile”, dice Humberto.

“Abbiamo pensato la collezione KENZO SS15 mentre guardavamo verso il futuro. Ogni silhouette si muove come i Knolas del nostro tempo e le modelle vengono equipaggiate con giganti pantaloni da skate e giganti giacche zip-up. Maglie aerate e pizzi geometrici più brillanti dei bianchi vengono tagliati in camicie allungate e gonne tromba, imitando i flussi d’aria nel cielo. Maglie tecniche e linee disegnate sul corpo rilassato per una silhouette di ispirazione atletica. Stampe astratte ottimistiche in rosa pastello e blues, evidenziano l’elemento euforico.”

Carol Lim & Humberto Leon

£0.000 items

Carrello